Browsing "Libri"
Ott 18, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Klara e il sole

coverFantastico.
Solo un personaggio come Klara, ignorante dell’essere umano, può ragionare in modo così semplice e diretto su questioni tanto complesse e astratte, come i sentimenti e la spiritualità.
Un libro su cui tornerò sicuramente più volte che tocca con finta casualità molti temi che saranno di forte attualità nel prossimo futuro. Non dobbiamo mai smettere di interrogarci sulla nostra umanità.

Seduta in vetrina sotto i raggi gentili del Sole, Klara osserva il mondo di fuori e aspetta di essere acquistata e portata a casa. Promette di dedicare tutti i suoi straordinari talenti di androide B2 al piccolo amico che la sceglierà. Gli terrà compagnia, lo proteggerà dalla malattia e dalla tristezza, e affronterà per lui l’insidia piú grande: imparare tutte le mille stanze del suo cuore umano. Dal recente Premio Nobel per la Letteratura, Ishiguro Kazuo.

Ott 8, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Camminando fra i boschi e l’acqua

coverSegnalato dal mio amico Alessandro, è un libro interessante, anche se la scrittura non è proprio brillante. Non uno dei migliori libri di viaggio, ma sicuramente un’impresa degna di nota nata da un’idea accattivante (ricalcare precisamente il viaggio di quasi 80 anni prima).

Nel 1934 Patrick Leigh Fermor ha diciannove anni, e già da alcuni mesi si è lasciato alle spalle l’Inghilterra con il fermo proposito di raggiungere a piedi Costantinopoli, vivendo «come un pellegrino o un palmiere, un chierico vagante», dormendo nei fossi e nei pagliai e familiarizzando solo con i suoi simili. A diciotto anni, Nick Hunt legge i libri di Patrick Leigh Fermor e sogna di seguirne le orme. Nel 2011 inizia il suo grande viaggio: a piedi fino a Istanbul.

Set 23, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Cambiare l’acqua ai fiori

fiori

A forza di vederlo in continuazione su ogni vetrina ho capitolato… Una rivelazione! Un libro che mi è piaciuto molto, cosparso di espressioni originali e brillanti. Un romanzo di formazione a tratti comico a tratti drammatico, ma costruito molto bene. Direi che lo consiglio insieme ad un thé del pomeriggio in giardino.

Violette Toussaint è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Durante le visite ai loro cari, tante persone vengono a trovare nella sua casetta questa bella donna, solare, dal cuore grande, che ha sempre una parola gentile per tutti, è sempre pronta a offrire un caffè caldo o un cordiale. Un giorno un poliziotto arrivato da Marsiglia si presenta con una strana richiesta

Set 16, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: L’ombrello dell’imperatore

ombrlelo

Un poliziesco molto ben costruito, una trama scorrevole ma non banale, personaggi interessanti e un contesto diverso dalle solite location occidentali… una lettura piacevole.

Un uomo, ritrovato morto. L’arma del delitto? All’apparenza, un comunissimo ombrello di plastica da pochi yen, di quelli che tutti usano, tutti smarriscono e tutti riprendono da qualche parte. Ma questo ombrello ha qualcosa che lo differenzia dagli altri. Un piccolo cerchio rosso dipinto sul manico e, soprattutto, un’impronta. L’ispettore Nishida si troverà di fronte a un incredibile vicolo cieco quando scoprirà a chi appartiene l’impronta digitale del possibile assassino: all’imperatore del Giappone.

Set 6, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Apeirogon

ApeirogonGrazie Chiara e Alessandro per il consiglio di lettura! Uno stile originale, una storia vera, un viaggio davvero straordinario nell’umanità dimenticata (da molti) nel conflitto senza fine Israele-Palestina.

Bassam Aramin è palestinese. Rami Elhanan è israeliano. Il conflitto colora ogni aspetto della loro vita quotidiana, dalle strade che sono autorizzati a percorrere, alle scuole che le loro figlie, Abir e Smadar, frequentano, ai checkpoint. Sono costretti senza sosta a negoziare fisicamente ed emotivamente con la violenza circostante. Come l’Apeirogon del titolo, un poligono dal numero infinito di lati, infiniti sono gli aspetti, i livelli, gli elementi di scontro che vedono contrapposti due popoli e due esistenze su un’unica terra. Ma il mondo di Bassam e di Rami cambia irrimediabilmente quando Abir, di dieci anni, è uccisa da un proiettile di gomma e la tredicenne Smadar rimane vittima di un attacco suicida.

Ago 30, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Cronaca di una morte annunciata

cronaca

Semplicemente fantastico. Uno stile unico. Per chi non ha ancora letto l’insuperabile “Cent’anni di solitudine” perché spaventato dalla lunghezza, troverà in questo breve romanzo tutta la potenza di Marquez.

Santiago Nasar morirà. I gemelli Vicario hanno già affilato i loro coltelli nel negozio di Faustino Santos. A Manaure, villaggio bruciato dal sale dei Caraibi, lo sanno tutti: presto i fratelli della bella quanto svanita Ángela vendicheranno l’onore di quella verginità rubatale in modo misterioso dall’aitante Santiago…

Ago 30, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Il tempo del Diavolo (The taken girls)

taken

A parte la fantasiosa traduzione del titolo in italiano (c’entra vagamente con la storia ma…), direi che dopo la fortunata saga della “Biblioteca dei morti” l’originalità di Glenn Cooper si è dissolta. L’idea della trama poteva anche essere interessante ma il risultato è un romanzetto da bancarella… non perdeteci tempo!

Dalla finestra della sua nuova casa per le vacanze, Jesper Andreason guarda il mare nero lambire la costa della Calabria. La moglie e le due figlie dormono, e lui pensa a quanto gli mancheranno domani, quando dovrà rientrare negli Stati Uniti per un impegno di lavoro. Ma Jesper non arriverà mai in aeroporto. La mattina dopo, i domestici trovano la villa deserta. Non ci sono segni di effrazione e non è stato rubato niente. Nemmeno le ingenti risorse messe a disposizione dal nonno, il miliardario Mikkel Andreason, riescono ad aiutare le autorità a fare luce sul mistero. L’intera famiglia è svanita nel nulla.

Ago 23, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: Guinea Oltre l’avventura

Iniziato guineaper errore credendo di leggere un documentario sulla Guinea a causa di una recensione ambigua… un romanzo di avventura che a tratti si colora di suspance, ma che da metà in poi si perde in lunghi monologhi sullo sfruttamento e l’oppressione del popolo guineiano rendendo il libro nè un saggio, nè un romanzo… 

Guardando attraverso gli occhi di Bianca, sentendo i battiti del suo cuore, il lettore scoprirà, pagina dopo pagina, l’orrore e lo stupore più estremi, fin quando si accorgerà di non riuscire più a vedere l’Africa come la vedeva prima. Con Guinea, entrerà in un carcere guineano, attraverserà la giungla cercando di sopravvivere a innumerevoli pericoli, malattie e animali selvaggi; oltrepasserà ogni limite del buon senso in un finale indimenticabile.

Ago 23, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto: La disciplina di Penelope

Più che un giallo, un’affresco intcovereriore di un personaggio complesso, contraddittorio e unico (come lo è ogni persona). Un libricino da ombrellone di fine estate.

Faceva il pubblico ministero, poi un misterioso incidente ha messo drammaticamente fine alla sua carriera. Un giorno si presenta da lei un uomo che è stato indagato per l’omicidio della moglie. Faceva il pubblico ministero, poi un misterioso incidente ha messo drammaticamente fine alla sua carriera. Un giorno si presenta da lei un uomo che è stato indagato per l’omicidio della moglie.

Pagine:1234567...42»