Gen 9, 2019 - Libri    No Comments

Ho letto: Avevano spento anche la luna

ruta-sepetys-avevano-spento-anche-la-luna-9788811670360-3-300x448

Questa storia è basata sulle testimonianze dirette dei deportati lettoni nei campi di lavoro russi durante l’epoca di Stalin. Il racconto insiste sulla scelta della speranza sull’odio. Non vi porterà via troppo tempo, leggetelo; bisognerebbe leggere un libro come questo almeno una volta l’anno.

Lituania, 14 giugno 1941. Per Lina, che sta scrivendo una lettera alla cugina Joanna, quella è soltanto una notte come tante, ma la sua elegante e bellissima mamma già da tempo nel cuore della notte brucia le foto di famiglia e cuce l’argenteria insieme ai gioielli più belli nella fodera del suo cappotto. I segnali forse sono confusi oppure non riconoscerli ha significato conservare una parvenza di rassicurante normalità fino a quell’ora i cui fotogrammi percuotono la memoria: «Non fu un bussare. Fu un rimbombo cupo e insistente che mi fece sobbalzare sulla sedia…

Ho letto: Avevano spento anche la lunaultima modifica: 2019-01-09T10:05:24+01:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento