Lug 21, 2021 - Libri    No Comments

Ho letto:

leoni5

Secondo capitolo della saga dei Florio, una ricostruzione di spessore, accurata e ricca. Un libro di notevole valore e di ricerca storica molto al di sopra del romanzo storico medio. Applausi dunque all’autrice, senza ombra di dubbio, ma… personalmente ho fatto tanta fatica ad arrivare alla fine… mi è mancato quel po’ di “avventura” che c’era nel primo romanzo e mi sono annoiato davvero tanto. De gustibus.

Hanno vinto, i Florio, i Leoni di Sicilia. Lontani sono i tempi della misera putìa al centro di Palermo, dei sacchi di spezie, di Paolo e di Ignazio, arrivati lì per sfuggire alla miseria, ricchi solo di determinazione. Adesso hanno palazzi e fabbriche, navi e tonnare, sete e gioielli. Adesso tutta la città li ammira, li onora e li teme. E il giovane Ignazio non teme nessuno. Il destino di Casa Florio è stato il suo destino fin dalla nascita, gli scorre nelle vene, lo spinge ad andare oltre la Sicilia, verso Roma e gli intrighi della politica, verso l’Europa e le sue corti, verso il dominio navale del Mediterraneo, verso l’acquisto dell’intero arcipelago delle Egadi.

Ho letto:ultima modifica: 2021-07-21T16:50:41+02:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento