Giu 27, 2018 - Libri    No Comments

Ho letto: Figlie del mare

figlie

Titolo originale “Crisantemi bianchi”, chissà perché questa mania di cambiare i titoli… L’ ho letto ispirato dalla notevole pubblicità su questo romanzo, ma a livello letterario non mi sembra nulla più d’un buon romanzo. Sul tema, ovviamente, non ci sono commenti da fare, un’atrocità come solo noi uomini siamo in grado di fare a noi stessi. Il messaggio dell’autrice quindi è opportuno raccoglierlo, non è un romanzo lungo pertanto se avete un paio di serate tranquille, sarà una buona compagnia.

Una storia d’amore profondo che lega due sorelle, sullo sfondo di una tragedia a noi ancora poco nota: quella delle “donne di conforto”, ragazze rapite e trasformate in prostitute per i soldati dell’esercito imperiale giapponese prima e durante la Seconda guerra mondiale.

Ho letto: Figlie del mareultima modifica: 2018-06-27T17:33:06+02:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento