Ott 23, 2017 - Libri    No Comments

Ho letto: Gli ultimi giorni dei nostri padri

_gli-ultimi-giorni-dei-nostri-padri-1446774303Concordo con quelli che dicono che questo romanzo è un po’ noioso, anche se alcuni personaggi (secondari per lo più) sono affascinanti. L’ambientazione è un po’ vaga… insomma non mi è piaciuto quanto “La verità sul caso Harry Quebert” e vi suggerirei di leggere quello se volete dare una chance a questo autore.

Londra, 1940. Per evitare la distruzione dell’esercito britannico a Dunkerque, Churchill ha un’idea che cambierà il corso della guerra: creare una squadra dei servizi segreti che lavori nella segretezza più assoluta, la SOE, Special Operations Executive. La SOE è incaricata di azioni di sabotaggio e intelligence tra linee nemiche: la novità è coinvolgere persone tra la popolazione locale più insospettabile. Qualche mese dopo, il giovane Paul-Emile lascia Parigi per Londra nella speranza di unirsi alla Resistenza.

Ho letto: Gli ultimi giorni dei nostri padriultima modifica: 2017-10-23T11:01:43+00:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento