Ott 20, 2016 - Libri    No Comments

Ho letto: La maledizione dell’erede

HarryPotter8

Come potevo non leggerlo subito? Eh sì, sono un fan di HP anche io, inutile negarlo. Inoltre dopo il bellissimo “La tempesta del secolo” di King, il fatto che fosse un libro-scneneggiatura mi entusiasmava. La trama mi ha sorpreso, non era facile trovare un modo per rimettere in gioco tutti vecchi personaggi. Sarei curioso di vederlo a teatro dato che le scene sono numerose e anche molto corte. Non mi hanno convinto molto i dialoghi sulle dinamiche familiari, devo ammetterlo. Pertanto non posso dire che mi sia piaciuto proprio al 100%. A voi la sentenza.

Londra il 30 luglio 2016.È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell’eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati.

Ho letto: La maledizione dell’eredeultima modifica: 2016-10-20T11:19:22+00:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento