Set 4, 2008 - Libri    No Comments

Ho letto: Link

1358140453.jpgChe cos’hanno in comune l’opera di evangelizzazione di Paolo di Tarso, l’oscuro attacco via e-mail di un pirata informatico, il dilagare di un’epidemia virale, l’altalena dei mercati azionari, la repentina diffusione di un blackout lungo la rete elettrica, la rete terroristica di al Qaeda?Se siete tentati di rispondere «niente», Link. La scienza delle reti – in edicola con il numero di agosto di «Le Scienze» – è il libro che fa per voi. Negli ultimi anni,  la moderna teoria delle reti ha compiuto progressi grazie ad Albert-László Barabási, professore di fisica alla Notre-Dame University, e a un manipolo di giovanissimi studenti, che ne hanno ricostituito i fondamenti. In Link, Barabási spoglia i sistemi complessi delle sovrastrutture di cui li ammantiamo – siano esse sociali, culturali, funzionali – e li studia nella loro essenza. Che è costituita da «nodi» (le persone, i computer, le proteine) e da «link», le interazioni che si istituiscono tra i nodi di ciascun sistema.

Affascinante, semplice, logico, quasi ovvio, eppure nessuno ci aveva mai pensato.

Ho letto: Linkultima modifica: 2008-09-04T08:49:00+00:00da mauroartico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento